sabato 19 gennaio 2013

Review - Fondotinta a confronto

Ciao a tutte care lettrici, ciao a tutti cari lettori (nel caso ci fosse qualche ometto... anche se dubito!)

Questo sarà un post abbastanza lungo quindi munitevi di beni di sopravvivenza e preparatevi a leggere! :)

Da un pò meditavo di fare questo post ed oggi eccolo finalmente pronto.. complice la neve che mi ha impedito di andare al lavoro.. ma mi ha anche dato la possibilità di trascorrere qualche ora in Santo riposo e di dedicarmi al blog!


Let's Start! :)

CATRICE COSMETICS - Matte Mousse Make Up

..non ho mai avuto un bel rapporto con i fondotinta in mousse e questo prodotto di Catrice non ha certo aumentato la mia stima per questo tipo di texture. Fortunatamente ho speso poco!
Partiamo dal finish... "Effetto Mascherone" assicurato, con quell'effetto polveroso in più che rende il binomio obrobrioso.
Scarsa la scelta dei colori e delle tonalità (saranno 4-5 in tutto); questo comporta l'obbligo di acquisto di una tonalità non sempre perfetta.
Unica nota positiva? il prezzo. Ma nulla di più.
Forse uno dei peggiori fondotinta che io abbia mai provato.. e mi spiace, perchè Catrice è un brand che apprezzo e di cui ho altri prodotti che amo! :( Peccato. Decisamente NO.

CHANEL - Vitalumiere Aqua

Un altro di quei prodotti su cui nutrivo tante aspettative che si è rivelato un quasi flop. Sapevo essere mooooolto leggero, poco coprente (anzi, coprenza quasi inesistente) e poco duraturo, proprio a causa della sua "leggerezza", ma non pensavo così tanto :(
Primo errore fatale, ho sbagliato la tonalità... e questo è molto grave quando spendi 38 Euro per un fondotinta! :(
Sarà che la mia pelle è troppo grassa, sarà che sono sempre stata abituata a portare fondotinta molto più coprenti, ma sono rimasta estremamente delusa da questo prodotto.
Il finish è sicuramente moooolto naturale, una seconda pelle nel vero senso del termine, ma questa sua leggerezza ne compromette la durata, sopratutto se lo si usa nella stagione estiva.
Non lo boccio definitivamente, proverò a riutilizzarlo nuovamente l'estate prossima, ma non mi illudo troppo.
Per chi non ha particolari esigenze di copertura e per chi ama un fondo leggero, impalpabile, è sicuramente un'ottima scelta. Per ora NO.

AVENE - Couvrance

Mi spiace dover parlar male di una delle aziende che più amo, ma il Couvrance è veramente una schifezza! :( Guardando qualche videorecensione positiva su youtube, mi son convinta ad acquistarlo, con la certezza che fosse un ottimo prodotto.. "tanto è Avene!". Mai nulla fù più sbagliato pensare!
La consistenza è quella della malta, impossibile stenderlo con la spugnetta, se non dopo aver scaldato un pò il prodotto. Meno impervia quella con il pennello, ma sicuramente difficile.
Anche qui la scarsità delle tonalità rende difficile la scelta che, come nel mio caso, può risultare sbagliata.
Con un pò di cremosità in più sarebbe sicuramente un prodotto migliore.
Avene, stavolta mi hai delusa! :( ... ma non per questo smetterò di comprare gli altri prodotti che amo e che non mi deludono mai! ;). Questo però è sicuramente un prodotto NO.


DIEGO DALLA PALMA - Fondotinta cremoso effetto Lifting


 Eccolo. Lui è IL fondotinta. Non smetterò mai di ripeterlo. Mi sono illusa di poter trovare fondotinta migliori di lui ma, per ora, non ho ancora trovato nulla che possa essere anche solo lontanamente simile.
Ottima texture cremosa, splendido finish luminoso e coprente, durata impeccabile, tante tonalità tra cui scegliere. Insomma, non si può fare a meno di lui. :)
E' sicuramente un fondotinta tra i più costosi.. costa di più persino del Vitalumiere di Chanel, ma per quanto mi riguarda, vale fino all'ultimo centesimo speso.
La stesura che preferisco è quella con il pennelo, meglio se Kabuki o comunque a sezione piatta, ma qualsiasi altro pennello da fondo va benissimo.
Anche facendo due passate non fa l'effetto mascherone, pur aumentano la coprenza.
Insomma, un prodotto assolutamente SI! :)

L'OREAL - Le teint ACCORD PARFAIT

 Un prodotto low cost senza lode e senza infamia. Insomma, uno dei tanti. Effettivamente l'accord parfait c'è; se scegliete la tonalità giusta, il fondo di accorderà benissimo con la vostra pelle e non si noterà nemmeno il fondotinta.
Per la mia pelle risulta un pò troppo corposo, mi lucido facilmente ed essendo un prodotto non "non comedogenico", mi ostruisce parecchio i pori, con conseguente comparsa di fastidiosi brufolini.
Altra nota negativa: la quantità abnorme di prodotto che viene "perso". Come potete notare dalla foto, il beccuccio è parecchio sporco. Lo spout perde un pò di prodotto, anche tenendo il flacone sempre in piedi. Non so se è il mio ad essere difettoso, ma volevo comunque segnalarvelo.
Per tutto ciò che ho esposto sopra, un prodotto NO.. anche se mi dispiace perchè le tonalità sono molto belle e luminose e si "legano" perfettamente con l'incarnato della pelle. Pazienza.

URBAN DECAY - Naked Skin Foundation


Sicuramente uno di quei prodotti su cui nutrivo le mie migliori aspettative... e sono state rispettate, anche se non completamente.. ma non è colpa sua, bensì mia, che mi illudo sempre che un fondotinta stra stra stra liquido come questo abbia comunque una buona coprenza. Coprenza ne ha, ma non abbastanza per me. Con il fondo di DDP, ad esempio, non devo nemmeno mettere il correttore perchè copre tutto anche da sè. Con questo della UD al contrario, se non si mette il correttore, copre poco, ma uniforma in modo impeccabile l'incarnato. Il finish è davvero bello e luminoso; le tonalità sono innumerevoli (18 se non ricordo male) e se trovate quella perfetta per voi, il risultato sarà davvero meraviglioso. Io consiglio l'applicazione con il pennello a sezione piatta, come un kabuki ad esempio. Ho provato l'applicaione con la Beauty Blender ma in questo modo, il prodotto che rimane sulla pelle, non è abbastanza.
Rimane comunque un buon prodotto, sicuramente da consigliare.
SI'! :)


.. questo post volge al termine.. spero di non avervi annoiate troppo! Come ultima nota, vi ricodo che potete trovare le review anche del Vichy Dermablend e del Fondotinta Instant Radiance No 7 (Lisa Eldrige per Boots UK).

Avete provato qualcuno di questi fondi? Qual'è stato il vostro acquisto migliore e quale il più deludente?
Coraggio, raccontatemelo! :)

Qualora vogliate vedere l'applicazione e il risultato di un fondotinta menzionato, basta chiedere! :)

xx Alla Prossima!! xx











6 commenti:

  1. io adoro il colorstay 24 h di revlon!
    tobebioacaseofbeauty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) :) a volte si ha qualità a poco prezzo! Grazie per essere passata!

      Elimina
  2. Ciao :) bello il tuo blog e ottima review, da oggi ti seguo.
    mi sono unita a GFC, se ti va passa da me, mi farebbe piacere ;)

    http://teanonsolomoda.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata!! Farò un giretto sul tuo blog molto volentieri!

      Elimina
  3. Ciao! Sono una tua nuova follower su Bloglovin :)
    Davvero ti sei trovata tanto male col fondo Avene? Io soffro di couperose e pensavo, finita l'estate, di acquistarlo...utilizzo già altri prodotti di questa marca e per la mia pelle sensibile è ottima ;-)
    Passa a trovarmi se ti va! Baci
    http://storiediordinariabelta.altervista.org/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique! Prima di tutto grazie per essere passata!
      Ahimè mi sono trovata davvero male.... È davvero inutilizzabile.... Forse sono io a sbagliare ma ti garantisco che è come la malta... Come te,amo e stra amo i prodotti Avene ma questo è proprio un prodotto no. :(
      Un bacio!

      Elimina

Il tuo commento mi rende felice! ^_^